ossigeno aggiuntivo a bordo


Per l’ossigeno aggiuntivo a bordo, transavia.com le offre 2 possibilità:
  1. può richiedere al call centre di transavia.com di provvedere all’ossigeno a bordo
  2. può trasportare personalmente un concentratore d’ossigeno portatile
Per avere a disposizione più ossigeno può presentare domanda, fino al massimo 72 ore dalla partenza, al call centre di transavia.com. Il costo per l’utilizzo
  • Per i voli da/per i Paesi Bassi: € 75,- per ogni bombola di (circa) 400 litri.
  • Il servizio non è ancora disponibile sui voli da/per Francia (il numero di volo inizia con TO).

Possiamo onorare la sua richiesta solo se:
  • È in grado di utilizzare autonomamente l’apparecchio o se viaggia con qualcuno in grado di assisterla nelle procedure di somministrazione di ossigeno a bordo. Se, a ragionevole parere di transavia.com, non soddisfa quanto precede, le verrà negato l’imbarco.
  • È in possesso di un certificato medico, in olandese e inglese (sui voli da/per i Paesi Bassi) o in danese e inglese, firmato da un medico (indipendente) riportante i litri di ossigeno necessari al minuto e con l'indicazione se l'ossigeno sia continuo o in standby. Il certificato medico deve essere stato rilasciato al massimo 7 giorni prima della partenza del viaggio di andata.
  • Necessita di meno di 1500 litri di ossigeno per ogni singolo volo; se le serve un quantitativo superiore, non è possibile trasportarla a causa delle norme di sicurezza.

Vale inoltre quanto segue:
  • Se non viaggia assieme a un accompagnatore ragionevolmente idoneo – secondo il parere di transavia.com – le viene negato l’imbarco.
  • A bordo è vietato l’impiego di bombole di ossigeno personali, ne è invece consentito il trasporto per utilizzarle nel luogo di destinazione.
  • È possibile richiedere l'ossigeno solo per i voli in partenza/arrivo da/all’aeroporto di Schiphol Amsterdam Airport, da/all Rotterdam The Hague Airport e da/all Eindhoven Airport.
  • Le chiediamo di presentarsi per tempo all'imbarco poiché, a causa della richiesta di ossigeno, sarà il primo a salire a bordo.

transavia.com accetta l’utilizzo a bordo di modelli ben precisi di concentratori d’ossigeno portatili (Portable Oxygen Concentrator, POC), che soddisfino i requisiti riportati di seguito. I passeggeri che dipendono da un POC possono trasportare gratuitamente tale apparecchio ed i relativi accessori.

Condizioni per i viaggi con un POC:
  • Deve comunicare al call centre di transavia.com il trasporto del POC ed il modello entro 48 ore dalla partenza.
  • Sono consentiti soltanto i modelli di POC autorizzati da transavia.com (vedere di seguito).
  • Si accettano soltanto i POC a batterie secche.
  • Deve provvedere personalmente a delle batterie sufficientemente cariche da consentire l’utilizzo dell’apparecchio durante il volo. Non è possibile caricare le batterie a bordo.
  • Deve essere in grado di far funzionare l’apparecchio e rispondere alle comunicazioni; in caso contrario, deve viaggiare con un accompagnatore (di almeno 16 anni), in grado di svolgere tali funzioni.
  • Deve recarsi al banco del check-in ed esibire il POC e la documentazione perché vengano ispezionati.
  • Deve esibire il certificato medico ufficiale, stilato in inglese e olandese (sui voli da/per i Paesi Bassi) o in danese e inglese da un medico o uno specialista indipendente e riportante le seguenti informazioni:
  • che le sue condizioni di salute sono sufficienti perché lei possa volare (certificato di idoneità al volo);
  • che il POC le fornisce ossigeno sufficiente in una cabina pressurizzata;
  • le fasi del volo in cui l’utilizzo dell’apparecchio è necessario dal punto di vista medico (scegliere tra rullaggio, decollo, volo all’altitudine di crociera, atterraggio).

Modelli autorizzati da transavia.com:
  • Activox life Choice
  • AirSep FreeStyle (Fed. Reg. Sep 12/06)
  • Airsep LifeStyle met een RTCA-sticker (SFAR No. 106, Aug 11/2005)
  • Airsep Focus
  • Delphi RS-00400
  • DeVilbiss Healthcare iGo
  • Inogen One (SFAR No. 106, Aug 11/2005)
  • Inogen One G2
  • Inogen G3
  • Invacare SOLO2
  • International Biophysics LifeChoice
  • Invacare XPO100
  • Oxlife Independence Oxygen Concentrator
  • Philips Simply Go
  • Respironics EverGo (Fed. Reg. Sep 12/06)
  • SeQual Technologies Eclipse (Fed. Reg. Sep 12/06)
  • Weinmann Ventilogic plus ventilator

È consentito il trasporto di bombole di ossigeno cariche da utilizzare a destinazione?
Il trasporto di bombole di ossigeno nel bagaglio a mano per l’utilizzo delle stesse una volta a destinazione è consentito solo per voli in partenza o diretti in Amsterdam Airport Schiphol o nell’aeroporto di Rotterdam. Può noleggiare queste bombole di ossigeno attraverso la ditta Medidis. Purtroppo non è consentito il trasporto di bombole proprie.

Per ulteriori informazioni e richieste può rivolgersi a Medidis, reperibile al numero di telefono 0320-267660 e al numero di fax 032-0267666.