Viaggiare con un cane da assistenza

Porti in viaggio con te un cane da assistenza? Con noi il cane da assistenza viaggia gratis. Andrete insieme al tuo posto in cabina. 

Condizioni per viaggiare con un cane da assistenza

Se viaggi con un cane da assistenza valgono alcune regole, cioè:

  1. Durante il volo il tuo cane da assistenza rimane a terra, ai tuoi piedi, seduto o sdraiato.
  2. Il tuo cane da assistenza deve sempre essere tenuto al guinzaglio durante il volo.
  3. Il tuo cane da assistenza ha un passaporto per animali valido e le necessarie vaccinazioni.

Passaporto per animali e vaccinazioni

Anche il tuo cane da assistenza deve essere munito di passaporto, vale a dire il ‘passaporto per animali da compagnia’. Questo passaporto deve essere stato rilasciato da un veterinario autorizzato. Il passaporto deve riportare i seguenti dati:

  1. Vaccinazione antirabbica.

    Il tuo cane da assistenza deve essere vaccinato almeno 21 giorni prima della partenza. 
  2. È obbligatorio compilare la sezione “esame clinico”.

    Il veterinario dichiara che il tuo cane da assistenza è sano.
Per poter viaggiare con te, il tuo cane da assistenza deve avere un microchip di riconoscimento (transponder).

Attenzione: per Malta è richiesto anche un esame del sangue per la titolazione anticorpi rabbia.

CONSIGLI!

  1. Hai dubbi sulla validità del passaporto del tuo cane da assistenza? Parlane con il tuo veterinario!
  2. Occupati di vaccinazioni e documenti di viaggio sempre con largo anticipo.

Consigli prima della partenza

  1. Con largo anticipo rispetto alla partenza contatta l’ambasciata del paese in cui sei diretto. L’ambasciata saprà informarti meglio su eventuali norme diverse o disposizioni di quarantena. 
  2. Non dare niente da bere al tuo cane da assistenza nelle 4 ore immediatamente precedenti il volo. 
  3. Il tuo cane da assistenza potrebbe soffrire di mal d’aereo. Non dare niente da mangiare al tuo cane nelle 12 ore prima del volo. 
  4. Anche se il tuo cane potrebbe essere irrequieto durante il volo, sconsigliamo vivamente di somministrargli sedativi perché si adatterebbe meno rapidamente al nuovo ambiente e la sua temperatura corporea potrebbe abbassarsi. 

Comunicare la presenza di un cane da assistenza

Devi comunicare la presenza di un cane da assistenza con almeno 48 ore di anticipo rispetto alla partenza del volo. Noi garantiremo che il tuo volo sia il più confortevole possibile. Puoi comunicarlo quando prenoti il tuo volo, online tramite La Mia Transavia o tramite il nostro Centro Servizi.

Torna all'inizio