Viaggiare in aereo con un’ingessatura

Hai un’ingessatura? Una bella seccatura, tanto più se stai per partire. Infatti vi sono dei rischi legati ai viaggi in aereo con un’ingessatura.

I rischi e i nostri consigli

A causa delle differenze di pressione in cabina mani e piedi possono gonfiarsi e di conseguenza l’ingessatura potrebbe diventare troppo stretta, soprattutto con un gesso chiuso. Puoi contattare il medico per applicare eventualmente una stecca, un tutore o un gesso rimovibile. Così soffrirai meno delle differenze di pressione. Talvolta è d’aiuto anche che il gesso sia fessurato o tagliato per tutta la sua lunghezza.

Viaggi comunque con un gesso chiuso? Ti consigliamo, per la tua sicurezza, di portare con te un certificato medico che attesti che puoi viaggiare in una cabina pressurizzata con un gesso chiuso. Non hai il certificato medico? Dovrai dichiarare di essere sufficientemente informato sui rischi che comporta un viaggio in aereo con un’ingessatura chiusa.

Torna all'inizio